• Centro infanzia

    bambini tra i 12 e i 36 mesi

    • vari orari di ingresso e uscita
    • possibilità di pranzare e fare la nanna presso il centro
  • Feste Private

    disponibili locali e spazio esterno

    • animazione
    • trucco per bambini
    • feste a tema
    • buffet e torta
  • Laboratori creativi

    spazio alla fantasia!

    • artistici
    • musicali
    • sensoriali
    • tematici
  • Psicomotricità

    movimento e divertimento

    • per tutti gli iscritti al Centro Infanzia
    • corsi pomeridiani per i più grandi
  • Formazione

    Organizzazione di specifici
    incontri formativi

    • per le famiglie
    • per i professionisti del sociale

Se dite: “è faticoso lavorare con i bambini”, avete ragione. Ma se poi aggiungete: “perché bisogna mettersi al loro livello, abbassarsi, inclinarsi, curvarsi e farsi piccoli”, allora avete torto, non è questo che più stanca. È piuttosto il fatto di essere obbligati ad innalzarsi fino all'altezza dei loro sentimenti, tirarsi, allungarsi e alzarsi sulle punte dei piedi per non ferirli.

Janusz Korczak

sostieni la Tana sul Tetto!

5x1000

PERCHE' FARLO?
Con questa quota, che deriva dalla destinazione del 5X1000, lo Stato italiano dà sostegno a soggetti che svolgono attività socialmente rilevanti. Scegliendo di destinare il cinque per mille alla Società Cooperativa Sociale "tanaliberatutti" sapete, e potrete verificarlo ogni giorno, che impiegheremo questa, come ogni altra risorsa, per la cura dei vostri bambini e per l'organizzazione di attività formative e (ri)creative a beneficio delle loro famiglie.

COME FARE?
Inserendo la firma nell'apposito riquadro sul modello di dichiarazione dei redditi, precisando il codice fiscale/partita IVA della Società Cooperativa Sociale "tanaliberatutti": 02457630420

Stampa

20 novembre 2013: giornata internazionale dei diritti del fanciullo

"Leggendo questa Convenzione che è composta di 54 articoli con bellissime enunciazioni mi ha colpito molto un'espressione che ricorre in tante parti importanti e cioè che questi diritti devono essere fatti valere ''nella misura possibile". Mi sarebbe piaciuto leggere che, trattandosi di bambini e di minori, in sostanza del futuro della nostra specie, tali diritti venissero fatti valere "NELLA MISURA DELL'IMPOSSIBILE(....)". Voi ragazzi, voi ragazze che vivete oggi in Italia siete fortunati, e la fortuna è un bene in sé per chi ne gode, perché rende la vita meno difficile. Ma la nostra fortuna deve produrre un bene anche per gli altri, per i meno fortunati. Chi ha avuto molto dalla vita deve impegnarsi a fare qualcosa per chi non ha o per chi ha troppo poco"

Clio Napolitano, 2009, Non calpestate i nostri diritti. Ed. Battello a Vapore

Stampa

Trick or treat?!?!

Una bella raccolta di scatti della nostra festa di Halloween! 

Stampa

Donne si nasce... Mamme si diventa!

 

Dalla collaborazione dell’Associazione Karion nasce il percorso pensato ed ideato per le mamme di bambini da 0 a 3 anni. L’obiettivo è quello di offrire spunti, riflessioni per poter conoscere e conoscersi in questo importante momento del ciclo di vita della donna: il diventare e l’essere madre. Si andranno a fornire conoscenze che riguardano la relazione con il bambino, ma anche un sostegno, uno spazio per poter esprimere i propri vissuti, emozioni, dubbi, vissuti da mamme.

Il percorso si articolerà in due parti, una maggiormente informativa in cui le Psicologhe (dott.ssa Lucia Moglie e dott.ssa Sara Pasquini) forniranno contenuti e spunti sull’essere madre, ed un secondo momento di tipo partecipativo, in cui verranno istituiti dei gruppi di discussione in cui si potrà parlare, confrontarsi, conoscersi, dare spazio ai propri vissuti, esperienze, storie, ma soprattutto emozioni.

Donne si nasce Mamme si diventa nov2013

"Il nido un ripiego? Tutt'altro. Ci si impara ciò che nessun master insegna. A STAR BENE CON GLI ALTRI. A patto, certamente, che sia un NIDO di QUALITA' (...). I bambini piccoli hanno bisogno di ROUTINE: sono i tempi certi e scanditi che danno sicurezza, che garantiscono benessere e salute mentale (...). Le regole servono a rendere il mondo del bambino piccolo prevedibile (..) ecco perchè le regole, fondamentali in una MICROSOCIETA' come un NIDO, aiutano i bambini a capire come ci si comporta con gli altri(...). E' al nido, insieme ad altri bambini della mia età, che ESPLORO il comportamento degli altri, mi faccio la prima idea di quanto sia complesso il mondo, prendo le misure per apprendere a interagire. Come riesce il nido a compiere questo grande LAVORO DI EDUCAZIONE ALLA SOCIALITA'? Innanzitutto PREDISPONENDO UN CONTESTO SICURO, SENZA PERICOLI, RICCO DI STIMOLI ADATTI AI BAMBINI e soprattutto grazie allo SGUARDO DELL'ADULTO, SPECIFICATAMENTE FORMATO E CONTINUAMENTE AGGIORNATO, CHE CONDUCE E REGOLA LA COLLABORAZIONE TRA I PICCOLI, dipanando i primi conflitti". "La tesi non la sostiene un'educatrice molto appassionata del proprio lavoro, ma uno specialista di leggi, regole e Costituzione, il magistrato Gherardo Colombo che dopo aver lasciato la magistratura e le inchieste su mafia e corruzione, ha scelto di lavorare a tu per tu coi bambini, andare nelle scuole, scrivere per loro."

(da "Debutto in società" di D.Condorelli, INSIEME, pagg.87-90)

Calendario Eventi

Novembre 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
01
02
03
04
05
06
07
08
09
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Chi è online?

Abbiamo 83 visitatori e nessun utente online

Amici della Tana

 cifa    logo dadiemattoncinilogo esserefelici